Moira


Era da qualche tempo che stavo insieme ad una bella ragazza, Chicca,25 anni, molto disinibita come compete ad una moderna ragazza di una grande città del nord.
Era stupendo fare l’amore con lei, voleva sempre nuove emozioni e ci trovavamo a scopare nelle condizioni più assurde, sulla piazzola dell’autostrada appoggiati alla macchina, in un boschetto con lei alla pecorina abbracciata ad un albero; una volta mi prese l’uccello in bocca in ascensore dopo averlo fermato tra due piani, non fece in tempo a finire perché ci richiamarono, e meno male avevo il cappotto lungo, quando la porta si aprì lei fece finta di avere perso qualche cosa in terra…, ma questa è un’altra storia.
Spesso passavamo il fine settimana in una casetta affittata all’uopo in una vicina località turistica, era un motivo come un altro per poter dormire insieme almeno un paio di giorni.
Con noi solitamente venivano a trascorrere il week-end due sue amiche, una col fidanzato, e l’altra, carinissima, anche lei 25 anni, invece veniva sempre da sola. Io non avevo mai nascosto a Chicca il fatto che mi piacesse molto la sua amica, e scherza scherza, le dicevo che volentieri le avrei dato una buona dose di cazzo, anche perché era da tempo che impazziva per un ragazzo che l’aveva mollata, e non vedeva nessun altro all’infuori di lui.
La casetta era molto piccola, e si dormiva tutti nella stessa stanza, noi nel letto matrimoniale, gli altri avevano a disposizione due letti a castello.
Uno dei giochi preferiti da Chicca era quello di fare l’amore con me mentre gli altri erano a letto, e quindi la cosa divertente era farlo soffocando i gemiti, cosa che ci riusciva abbastanza bene per tutto il tempo, salvo che durante l’orgasmo.
Credo che i nostri amici ci sentissero fin troppo, ma non ne hanno mai fatto parola.
Un giorno avevo discusso dopo cena con Moira, dicendole che doveva distrarsi di più, e che non ci sarebbe stato nessun male se si fosse concessa una scopata ogni tanto.
Lei mi diede ragione, ma disse che non sapeva con chi avrebbe potuto sfogarsi.
Le dissi, fra il serio ed il faceto, che io sarei stato ben lieto di scoparla, ma che il problema era quello di farlo accettare alla mia ragazza.
Non capii bene cosa intendesse dire quando concluse la nostra chiacchierata con un allusivo ‘A questo ci penso io’!
. Finii a letto la sera col cazzo durissimo immaginando cosa le avrei fatto se solo fra le mie braccia ci fosse stata lei invece di Chicca.
Presi a scopare la mia ragazza con foga, tanto che non riuscivamo a trattenere i nostri gemiti, la
coppia di amici era andata ad un night, e con noi in camera c’era solo Moira, forse io non soffocavo i miei respiri anche per quello, ma non riuscivo a capire come mai anche Chicca facesse altrettanto.
Eravamo impegnati in un bel 69, io sotto e lei sopra di me, le leccavo con vigore il clitoride, volevo che venisse a tutti i costi, le avevo infilato un dito in culo e la sentivo fortemente attaccata alla mia asta, ero concentratissimo, pensavo che lei fosse Moira e cercavo di venirle in bocca mentre la facevo godere.
Ero consapevole che la mia meta agognata era a pochi passi da noi, sicuramente consapevole di quello che stavamo facendo, e probabilmente si stava anche toccando la passera sognando di avere anche lei un bel cazzo con cui gingillarsi.
Mentre quindi lavoravo con la fantasia, con la lingua e col dito nel culo della mia ragazza, mi sentii accarezzare con dolcezza le guance e la testa, guardai all’indietro e, nella penombra scorsi il viso di Moira, era inchinata su di me (Io ero sdraiato con sopra di me Chicca), con la bocca vicinissima alla mia, e nel buio, mi parve di vederle un sorriso malizioso.
Mi fece segno di fare silenzio, e si avvicinò ulteriormente al mio viso per baciarmi in bocca.
Tolsi il dito dal culo di Chicca, ma Moira mi prese la mano e lo infilò nuovamente, scopavo la mia ragazza nel culo con la mano, e baciavo la sua amica sulla bocca.
Allungai la mano libera e cominciai a carezzare il seno di Moira, lei si avvicinò ulteriormente a me, mi mise le tette in faccia e si diresse verso la fica di Chicca.
A quel punto capii che erano d’accordo, con tutte e due le mani le afferrai le chiappe la feci avanzare ulteriormente verso di me così da poter incominciare a leccarle la fica ed il culo.
Lei intanto aveva preso a leccare avidamente la mia ragazza.
Mi sembrava incredibile, stava capitandomi una cosa che non avevo neanche mai osato immaginare, scopare con due ragazze, e per di più molto carine.
Mi concentrai sul culo e sulla fica che avevo fra le mani, eccitatissimo nel constatare che la bella Moira era un lago di umori. Infilavo lingua e dita indifferentemente nella fica e nel culo, erano tanto lubrificati che non sentivo alcuna resistenza. Intanto stava succedendo qualche cosa nelle mie parti basse.
Chicca si era alzata, e per qualche istante mi ritrovai in posizione di 69 con Moira.
Poi lei si sollevò, si assestò bene a coscie larghe sulla mia bocca, era inginocchiata, e in effetti, data la posizione mi trovavo a leccarle più il culo che la fica, cercai il clitoride cingendola con le mani…… che porca pensai, incontrai la sua mano, si era infilata due o tre dita, e si stava masturbando vigorosamente.
Ovviamente il mio cazzo era durissimo, ne approfittò immediatamente Chicca, posizionandosi anche lei in ginocchio su di me, rivolta però nel senso opposto a quello di Moira, così che potevano pomiciare comodamente, si infilò lentamente ma con fermezza il mio cazzo nel culo.
Non potevo vedere granché, e per il buio e perché avevo quelle chiappe favolose poggiate sulla faccia, ma con le mani toccavo altre mani, e capivo che oltre che pomiciare le due sporcaccione si titillavano la fica a vicenda.
La mia eccitazione era alle stelle, volevo godermi fino in fondo quella situazione favolosa, e per tutta risposta godetti a fiotti nel culo di Chicca.
Il cazzo non diminuì minimamente di turgore, e non vedevo l’ora di scopare ed inculare anche Moira.
Non dovetti attendere molto, dopo la mia goduta entrambe si sollevarono da me, e, mentre io accendevo la lampada schermata del comodino, e Chicca si ripuliva alla meglio da ciò che le colava dal culo, io approfittai subito per fare mettere Moira a quattro zampe ed infilarle il cazzo nella fica.
Dopo pochi minuti la mia brava Chicca, per nulla ingelosita, si sdraiò, faccia in alto, sotto di noi, e leccava avidamente la mia asta che entrava ed usciva dall’amica.
Ovviamente, dopo avrla sondata por bene, io cominciai anche ad incularla, e alternavo un certo numero di colpi nel culo ad altrettanti nella fica.
Ero in estasi, e nessuno di noi aveva ancora detto una sola parola.
Volevo godermi sino in fondo quella situazione bellissima, e già fantasticavo su quello che sarebbe potuto capitare nei giorni a venire.
Trascurai non poco Chicca, volevo infatti fare tutto con Moira, volevo baciarla e godermela del tutto, ed inoltre mi premeva molto soddisfarla, quasi fossi il buon samaritano della situazione.
Non so chi delle due ad un certo momento mi mise in mano un cetriolo, Moira era sdraiata sopra di me, mi baciava il cazzo con ingordigia, e in quel momento Chicca le si sdraiò sopra, avevo quindi fra le mani due fiche e due culi, leccavo Moira e cominciai a scopare Chicca col cetriolo, non l’avevo mai fatto, e la cosa mi eccitava non poco.
Entrambe mugolavano esageratamente, e credo che Chicca abbia avutoun orgasmo col culo.
Poco dopo ero quasi pronto a venire, se ne accorsero, si alzarono insieme e Moira si sdraiò a gambe aperte invitandomi a scoparla, le venni dentro la fica in un orgasmo devastante.
Poi ci addormentammo tutti e tre abbracciati, e fu così che ci trovarono gli altri due quando tornarono, un tantino brilli dalla discoteca.
Moira mi ha detto che col suo ragazzo non aveva mai provato niente di simile, lo ha dimenticato, e da quella volta……..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...